Skip to main content

Tra tutti i consigli che ti aspetteresti ce ne sono alcuni “meno convenzionali”. Te ne parliamo oggi.

Piano di studio

Quante volte ti hanno ripetuto: “Organizzati!”? Beh, avevano ragione! 

Gestire il tempo è fondamentale non solo nelle simulazioni ma anche, e soprattutto, durante la giornata. Preparare il test di medicina ti stancherà fisicamente ed emotivamente: saranno molti i momenti di sconforto in cui vorrai gettare i libri e piangere fino al giorno della prova (spoiler: non funziona).
Avere un piano di studio e un calendario con giorni e orari prestabiliti in cui dividere le materie ti aiuterà a rimanere focalizzato su quello che fai. Se studi con continuità non arriverai al test con troppe cose da fare e livelli di ansia sopra la media.  Ricordati di ricavarti il tempo sia per la teoria che per la pratica!

Biologia sarà la tua migliore amica

Biologia non ti accompagnerà a fare shopping, giocare a calcio o prendere un caffè ma ti aiuterà a superare il test quindi dalle priorità. Perché? È la materia più vasta e con il maggior numero di domande nel test, solitamente sono anche le più complesse.
Questa regola vale anche per le altre materie: quando termini un argomento, analizza il programma e riparti dall’argomento in cui ti senti meno preparato e che ti sembra più lungo da studiare.

Scopri come possiamo aiutarti

La polvere sotto al tappeto torna sempre fuori

Studia tutti gli argomenti: quelli più noiosi, difficili o che non sono usciti frequentemente al test.
Se avrai coperto tutto il programma si alzerà la probabilità di rispondere a più domande. Meglio non rispondere perché il quesito è difficile che non provarci nemmeno perché non si conosce l’argomento. 

Lo sappiamo, il programma ti sembra infinito: inizia a prepararti mesi prima con il supporto di figure professionali che ti aiuteranno a non lasciare nulla indietro (se non lo hai ancora fatto, corri a vedere i nostri corsi!). 

Meglio il male al polso che il mal di gola

Se ti stai chiedendo di cosa stiamo parlando ascolta le tue corde vocali: in questo momento ti stanno ringraziando. Ripetere ad alta voce, in questo caso, non serve! Meglio studiare a fondo la teoria, cercare di comprenderla a fare subito i quiz.
Consiglio: ogni volta che finisci un argomento di teoria fai subito le esercitazioni corrispondenti. 

Sii generoso: i quiz non sono mai abbastanza!

Scopri come possiamo aiutarti

Niente distrazioni

Se passi una giornata intera sui libri e la maggior parte del tempo sei distratto, studierai la metà di quanto ti eri prefissato.
Come evitare il problema delle distrazioni? Ci sono tanti metodi di studio, il nostro consiglio è quello di darti un obiettivo in ore che sia sostenibile e cercare di restare concentrato.
Metti il telefono in un’altra stanza, saluta i social e comportati come se fosse il giorno del test.
Le pause sono necessarie! Fai pause di qualche minuto ogni ora: durante questo tempo cerca di non guardare il cellulare, piuttosto, fai due passi o prendi un po’ d’aria.  Se non la conosci prova la tecnica del pomodoro! 

Scopri come possiamo aiutarti

Leave a Reply