Skip to main content

LA MITOSI

La mitosi è un processo di riproduzione asessuata che permette la produzione di 2 cellule figlie identiche alla cellula madre. 

Si riproducono così i batteri e le cellule somatiche del nostro organismo (ossia le cellule non sessuali).  La mitosi è divisa in 4 fasi: profase, metafase, anafase, telofase.

 

Profase

Durante questa fase l’eterocromatina e l’eucromatina si spiralizzano e formano i cromosomi, che si spostano verso la periferia del nucleo. Nel frattempo avviene la formazione del fuso mitotico; i centrioli migrano verso poli opposti della cellula dove generano diversi tipi di fibre che serviranno a dare stabilità ai centrioli e a legare il centromero dei cromosomi nella prossima fase (in particolare queste ultime fibre sono dette fibre del cinetocore). Verso la fine della profase, la membrana nucleare e i nucleoli scompaiono. 

 

Metafase

Essa inizia quando i cromosomi si dispongono sul piano equatoriale della cellula e termina quando le fibre del cinetocore raggiungono i centromeri dei cromosomi e si ancorano ad essi.

 

Anafase

L’anafase ha inizio quando i cromatidi fratelli che compongono ogni cromosoma si separano, dirigendosi verso i poli opposti della cellula. Il movimento dei cromosomi è possibile grazie all’accorciarsi delle fibre del cinetocore che permettono lo spostamento dei cromatidi verso gli estremi della cellula.

 

Telofase

E’ caratterizzata dalla ricostruzione del nuclei, uno per ogni estremità, e la despiralizzazione dei cromosomi. La telofase si conclude con la citodieresi, ovvero quella fase dove la cellula si divide formando due cellule figlie identiche alla cellula madre ma più piccole.

Leave a Reply