Skip to main content

LA TERMODINAMICA

La termodinamica è una branca della fisica e della chimica che studia in quali condizioni un sistema si definisce in equilibrio. Si basa su quattro principi: 

PRINCIPIO ZERO: secondo questo principio se A è in equilibrio con B, e B è in equilibrio con C, allora A e C saranno in equilibrio tra di loro

PRIMO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA 
L’energia non può essere creata o distrutta ma si può trasferire e cambiare forma; per questo se un sistema possiede dell’energia, esso può cederla sotto forma di energia stessa o calore. La formula che rappresenta questo principio è la seguente:

∆U= Q-L

Dove ∆U sta per la variazione di energia, Q per la quantità di calore scambiata con l’ambiente e L per il lavoro.

SECONDO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA 

Il calore non può fluire spontaneamente da un corpo freddo a uno più caldo. Dal punto di vista chimico ci interessa perché da questo principio nasce il concetto di entropia, ovvero una grandezza che ci permette di capire il grado di disordine di un sistema.
Esempio: i passaggi di stato dell’acqua: il ghiaccio contiene delle molecole più stabili rispetto all’acqua sotto forma di vapore, quindi nell’ultimo caso il disordine del sistema sarà più alto.

TERZO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA 

L’entropia di un cristallo puro è zero allo zero assoluto. I valori di entropia delle varie sostanze non sono da calcolare, ma sono stati già calcolati sperimentalmente per moltissime specie chimiche.

Leave a Reply